Etichettato: Israel

JR puts the people “Face 2 Face”, an Israeli and Palestinian project

In 2007, during the Face 2 Face project, JR and Marco organize the largest illegal photography exhibition ever.
For this project, portraits of Israelis and Palestinians are pasted face to face, in monumental formats on both sides of the wall and in several Palestinian and Israeli cities.

Nel 2007, per Face 2 Face, JR e Marco hanno organizzato la più grande mostra fotografica illegale.
Per questo progetto, ritratti di israeliani e palestinesi sono stati incollati faccia a faccia, in formati monumentali su entrambi i lati del muro e in diverse città palestinesi e israeliane.

from: http://www.jr-art.net

Klone and the memories of Tel Aviv, Israel

Klone

born 1983
Harkov , Ukraine , Former USSR
Nowadays residing in Tel-Aviv , Israel

“My work is dealing with memories , my own and the ones I manage to collect in everyday life from surroundings , if its my childhood in USSR or the coming to Israel , if its the layers of the city , walls crumbling apart and graffiti covering and being covered , people getting old and the new generations appearing every moment , the search is endless thus my work of documenting it is still long , I learn a new language that invents itself along the way .”

Klone

classe 1983
Harkov, Ucraina, ex URSS
Oggi residente a Tel-Aviv, Israele

“Il mio lavoro si occupa di memorie, la mia e quelle che riesco a raccogliere nella vita quotidiana da un contesto. La mia infanzia in URSS, l’arrivo in Israele, se i diversi strati della città, muri fatiscenti che cadono a pezzi e graffiti che li coprono e sono a loro volta coperti, la gente invecchia e le nuove generazioni si rinnovano in ogni momento, la ricerca è infinita quindi la documentazione del mio lavoro è ancora lunga… ho imparato un nuovo linguaggio che si inventa lungo il percorso.”